Dal Quotiamo locale “Tribuna de San Luis” https://www.tribunadesanluis.com.mx/

Conferenza sull’eredità di Kino

di Gloria Negrete, Venerdì 16 marzo 2018.
Foto di Victor Felix

Gli studenti della Scuola Kino di San Luis hanno imparato di più su Padre Francisco Eusebio Kino, partecipando a una conferenza tenuta da Carlos Lazcano Sahagún, celebrando i 307 anni dalla morte dell’esploratore e del missionario.
Carlos Lazcano ha detto al gruppo di studenti delle elementari che è importante conoscere le nostre radici, come cittadini sapere da dove veniamo e come Kino ha avuto l’influenza sulla nascita di questa regione.
I ragazzi e le ragazze hanno prestato attenzione alla storia di Lazcano Sahagún, che in modo divertente ha parlato della vita di Kino.
Alla conferenza, tra le altre personalità, hanno partecipato lo scrittore Manuel Cuen Gamboa, padre Germán Orozco Mora e il direttore della Scuola Kino, Indelisa Peña Ruelas.

EVANGELIZZAZIONE
Francisco Eusebio Kino dedicò la propria vita all’evangelizzazione delle popolazioni indigene ed esplorò il territorio dei fiumi Magdalena, Gila e il Colorado, dimostrando che la Bassa California era una penisola.
Ha spiegato che Padre Kino nacque nel 1645 in Italia e morì nel 1711 a Magdalena, in Sonora. Era un missionario italiano gesuita ed esploratore, noto anche come padre Kino. Entrò nella Compagnia di Gesù e viaggiò attraverso le missioni orientali. Fu inviato dal viceré della Nuova Spagna con Isidoro de Atondo per una spedizione in California (1683-1684) e ha partecipò a più di 40 spedizioni in Bassa California, Sinaloa, Sonora e Arizona.



L’articolo del quotidiano locale

Conferencia sobre legado de Kino